Login | Registrati | Preferiti

News - COSA SONO I RAEE

13/07/2014

COSA SONO I RAEE RAEE è l'acronimo di "Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche". La famiglia dei RAEE racchiude tutti i rifiuti derivanti dai piccoli e grandi elettrodomestici, dai computer, dai dispositivi elettrici ed elettronici, dai cellulari, dalle lampade fluorescenti ecc, una volta giunti al termine del loro ciclo di vita. La problematica dello smaltimento e del riciclo dei RAEE sta acquistando un carattere di urgenza a causa della sempre maggiore diffusione all'interno degli uffici e delle famiglie di prodotti tecnologici dal ciclo di vita sempre più breve. Queste apparecchiature sono solitamente composte da materie prime riciclabili o nobili, che possono essere recuperate e riutilizzate. Ma possono altresì contenere sostanze dannose per l'uomo e per l'ambiente. È per questo motivo che la legge ha disposto che i RAEE non potranno più semplicemente essere portati in discarica ma dovranno essere recuperati secondo precise procedure. Con l'entrata in vigore della direttiva europea 2002/96, recepita in Italia con il Decreto Legislativo n.151 del 25/7/2005, è stato attribuito ai produttori l'onere di istituire, gestire e finanziare sistemi di raccolta e di trattamento dei RAEE, nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti in materia ambientale. I produttori di apparecchiature elettriche o elettroniche sono pertanto oggi obbligati ad aderire ad uno dei Sistemi Collettivi esistenti, ai quali è affidato il compito di recuperare tutti i RAEE raccolti dalle piazzole ecologiche comunali e dalla distribuzione. Marioni ha scelto per la gestione dei RAEE la società Ecolight che raggruppa un consistente numero produttori nazionali di illuminazione ed il cui scopo principale è garantire un processo ottimale di recupero dei rifiuti.